Moravia meridionale e la città di Brno

La regione Jižní Morava ha molto da offrire ai visitatori, non solo un’atmosfera piacevole, l’ospitalità e la cordialità della sua gente. La regione, industrialmente importante  e  con la sua posizione favorevole nella vicinanza delle frontiere con l’Austria e la Slovacchia, è da sempre un incrocio strategico d’Europa. 

Contatti

Moravia Convention Bureau
Radnická 2
602 00 Brno
Tel.: +420 542 210 088
Email:
info@moraviaconvention_cz

Web
www.moraviaconvention.cz
www.moraviaconvention.com

Regione di vino e di sole

Da qui è entrato il cristianesimo in questa parte d’Europa, lungo i fiumi del posto per secoli sono cresciute numerose piccole e grandi città, sui pendi si estendono vigneti e giardini di frutta. La città di Brno, la seconda grande città della Repubblica Ceca, domina la regione. E‘ una città con una lunga  tradizione industriale e culturale, il cui presente è collegato con il progresso nella scienza e nella ricerca. Jižní Morava può vantarsi dei gioielli storico-culturali, ecclesiastici e naturali, tra cui molti si trovano nella lista del patrimonio culturale dell‘UNESCO. Sia gli ammiratori dell’architettura moderna  che quelli dei monumenti ebraici saranno soddisfatti. Ai più interessanti appartiene anche il gioiello del funzionalismo – la villa Tugendhat, come anche l’area Lednicko-valtická – un singolo “paesaggio artificiale” ideato dall’uomo, dominato dalle residenze di Lednice e di Valtice.  Gli ammiratori della storia possono visitare il castello di Špilberk o la residenza a Slavkov o il vicino campo di battaglia napoleonico o anche, per esempio, il fiabesco castello gotico-rinascimentale di Pernštejn.

La regione può giustamente vantarsi delle singolari belezze naturali. Moravský kras (Il Carso di Moravia), con la sua affascinante decorazione calcarea delle grotte, stupisce tutti coloro che decidono di visitare questa località protetta. Anche le riserve naturali biosferiche dell‘UNESCO Bílé Karpaty (I Carpazi bianchi) e Pálava offrono agli amanti della natura incontanimata  molte ricche esperienze, come anche il parco nazionale di Podyjí nella frontiera con l’Austria.

Tipici e singolari sono gli estesi campi vinicoli, la ricchezza dei costumi tradizionali, le ancora oggi vive tradizioni popolari vive e ultima, ma non meno importante, la cucina casalinga. La tradizione vinicola arriva fino all’età degli antichi romani, la cui legione soggiornava presso Mušov, e vive in Moravia meridionale fino ad oggi. Potete degustare eccellenti vini locali nell‘intera l’area cosparsa di cantine di vino pittoresche. Il visitatore può assaporare l’atmosfera delle feste popolari, che nella campagna della Moravia meridionale non possono fare a meno dei costumi tradizionali, della musica bandista o di zimbalon, e delle danze tradizionali. E‘ possibile vedere tutti questi tesori della cultura popolare ai festival folcloristici, grazie ai quali la Moravia meridionale ha raggiunto una fama internazionale.

Informazioni ulteriori